Cambiare gestore luce senza pagare il precedente: un fenomeno in crescita?

Le spese delle bollette sono molto ingenti, soprattutto nel caso in cui molte persone vivessero nella stessa casa e usassero a lungo la corrente, per cui si è sempre alla ricerca di qualche metodo per poter risparmiare qualcosa.

Un metodo che si sta diffondendo negli ultimi anni e quello di cambiare gestore della luce senza pagare le ultime bollette.
Alcuni siti hanno deciso di indagare su questa tematica, ed è rilevante uno studio di chetariffa.it su quello che può succedere se non si paga la bolletta.

Sei interessato a scoprire di più su questa particolare tematica? Ottimo, allora sei sicuramente nell'articolo giusto, in quanto oggi andremo a parlare esattamente di questo. Esporremo nel dettaglio tutto quello che riguarda lo studio, e i nostri consigli e le opinioni su questo argomento.

Non ci resta quindi che augurarti una buona lettura!

Il fenomeno del cambio gestore per non pagare le ultime bollette. Perché è in crescita?

Il fenomeno del cambio gestore per non pagare le ultime bollette è in notevole crescita, forse a causa della diffusione della voce che fare ciò è possibile e non comporta alcun rischio.

Al contrario, smentiamo la voce, in quanto farlo crea un illecito paragonabile all'evasione fiscale, e dunque perseguibile dal punto di vista penale e pecuniario.

Quando il diretto interessato non paga, chi salderà il debito al gestore di energia elettrica?

Nel caso in cui il diretto interessato, e dunque l'intestatario delle bollette non accorresse a saldare il suo debito, il pagamento non sarebbe affatto lasciato in sospeso, ma piuttosto qualcun altro per te lo salderà. Le ultime normative hanno deciso di aggiungere 2 € nella bolletta annuale di tutti i consumatori, proprio per far fronte a tutti coloro che hanno debiti con i vari gestori.

Negli ultimi tempi però sono le stesse aziende in credito che trasferiscono il debito al nuovo gestore, che si occuperà del recupero incrementando questa somma nella futura bolletta. In questo caso, anche cambiando il gestore non si risolverebbe nulla, e il pagamento dovrebbe allo stesso modo avvenire.

Insomma, per questa domanda non è possibile dare una risposta specifica e sempre uguale, ma piuttosto questa si differisce in base al caso che ci si trova di fronte.

Perché non bisogna mettere in atto questo metodo per non pagare le ultime bollette?

Nonostante il tema centrale del nostro articolo di oggi, non raccomandiamo in alcun modo l'utilizzo di tale metodologia per poter evitare di pagare le bollette, in quanto fare questo è del tutto illegale e comporta delle sanzioni che possono diventare anche un reato.
Oltre questo, non sarebbe affatto un bene dover far pagare ad altri un proprio debito.

Piuttosto, nel caso in cui fossi interessato ad ottenere un reale risparmio per evitare di spendere troppi soldi nel pagamento delle bollette, puoi affidarti a delle società che ti consiglieranno delle modalità de tutto legali e non illecite per poter spendere molto meno.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi