Le principali innovazioni in edilizia

La società sta velocemente mutando, e negli ultimi anni, si è riscontrato un cambiamento di prospettiva per quanto riguarda soprattutto il settore edile.

La capacità di reinventarsi sapendo utilizzare le tecnologie di ultima generazione, ovvero le “New Technology”, può dare la possibilità alle persone di aprire le porte verso il futuro.

Moltissime start-up, in questo periodo di tempo di solito, cercano di investire molto della loro liquidità su progetti che riguardano: l’architettura, il design ed anche per le costruzioni con risultati davvero sorprendenti.

Uno dei tanti motivi che spingono a raggiungere tutti questi obiettivi è anche il risparmio energetico, che non è solo conveniente per le tasche, ma pure per la tutela ed il rispetto dell’ambiente.

Le più importanti innovazioni nel campo dell’edilizia

Cercheremo di riportare e descrivere ora, una serie di innovazioni in edilizia, che hanno suscitato maggiore interesse e utilità.

La mattonella che trasforma il calpestio in energia, ovvero una particolare tipo di mattonella, che è costruita appunto per essere calpestata per erogare energia elettrica.

Un particolare sistema che riesce a sfruttare l’energia cinetica delle persone che le stesse emettono con i loro passi.

La potenza che si può sprigionare raggiunge i 2 watt a passo, per rendere meglio l’idea, se si vuole ad esempio accendere un lampione a luci led, bastano solo 20 passi.

Questa tecnologia innovativa può essere sfruttata sia fuori dalle abitazioni che all’interno.

Il calcestruzzo che si rigenera, ovvero un cemento che riesce a rigenerarsi, comunque è ancora una sperimentazione in corso, gli scienziati pensano addirittura di utilizzare dei batteri dove vengono inseriti all’interno di specifici materiali, questi batteri al contatto con l’acqua entrata nelle screpolature, reagiscono riproducendosi abbondantemente, creando di conseguenza uno strato di calcare, in questo modo si va anche ad evitare che l’acqua possa andare a corrodere l’armatura in acciaio del cemento.

I vetri fotovoltaici, particolari tipi di vetri di edificio dove vengono integrati al suo interno delle celle fotovoltaiche, per fare in modo che l’intero involucro possa funzionare come un classico ed enorme pannello solare.
Questo vetro fotovoltaico presenta certo un costo maggiore rispetto ai classici vetri tradizionali, avendo però una differenza del tutto irrisoria. 

Isolamento della casa, in questo caso non viene prodotta nessuna energia, ma questa volta questo metodo consiste nel poterla risparmiare, attraverso una serie di materiali come una specie di lana di vetro che viene inserita proprio nelle pareti delle case o anche di altre strutture, potenziando la resistenza termica di oltre il 40%.
Energia stradale, una delle invenzioni più importanti dell’edilizia, che consiste nel ricavo di energia elettrica dal movimento dei vari veicoli, in strade realizzate con dei materiali simili alla gomma di copertoni.

Questa nuova tecnologia è in grado quindi di trasformare energia cinetica dei vari veicoli, in energia elettrica che viene poi inviata alla rete elettrica.

Questo sistema è pure in grado di aumentare la sicurezza in ambito stradale, oltre che a promuovere la sostenibilità del traffico stradale aggiornandosi automaticamente.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi